Caprie


Caprie è un piccolo e tranquillo paese, situato sulla sinistra orografica della Dora Riparia, composto dalle frazioni di Novaretto, Celle, Campambiardo e Peroldrado.            La storia di Caprie affonda le sue radici nei tempi più remoti. E' degno di nota il ritrovamento palafitticolo del 1942 in regione laghetto di Novaretto (presumibilmente dell'età del bronzo). Dopo i probabili primi insediamenti liguri, arrivarono i Celti, indi i Romani. Anticamente chiamato Caurum, poi Chiavrie ed infine Caprie. E' logico pensare che questo nome derivi dall'abbondanza di greggi che pascolavano libere nella zona, soprattutto sulle pendici del monte Civrari. Dal dialetto "cevra=capra" così chiamato per analogia, come pure il monte Caprasio che sovrasta Caprie.         Sul suo territorio passava l'antica strada delle Gallie che avvalora l'ipotesi di riconoscere in Caprie l'antica Ocelum, ricordata da Cesare nel suo De Bello Gallico. Assunse una certa rinomanza come centro ecclesiastico intorno al 1252 quando ebbe il ruolo di Pieve.  Attualmente Caprie è meta di innumerevoli appassionati di arrampicata libera che si cimentano sulle rocce circostanti, diventate autentiche palestre con vie di diverso grado di difficoltà tracciate dalla guida alpina Giancarlo Grassi.     Sempre più numerosi gli amanti di parapendio che si lanciano dalle pendici circostanti atterrando nei prati a  valle. Il celebre orrido tra la Rocca Bianca e Rocca Nera lascia lo spazio al torrente Sessi di scendere a valle dando la possibilità di praticare uno sport emergente: il torrentismo (canyoning). Arrivando in paese il Sessi scorre sotto le caratteristiche passerelle in legno dette "Pianche" che i Capriesi usano abitualmente per attraversare da una sponda all'altra e da cui si possono scorgere i pescatori all'opera. Per chi si dedica alle passeggiate a piedi ed a cavallo ci sono le mete allettanti delle borgate o delle numerose fontane e sorgenti. La salita Caprie-Celle, molto impegnativa, soddisfa le voglie dei cultori della bicicletta, come pure un bel circuito di Mountain-Bike a Celle appositamente attrezzato.